Integrazione nell’Industria 4.0 : i processi produttivi sono in una fase di trasformazione in ottica smart. Ciò che permette questo passaggio è la tecnologia. Oltre all’Industrial IoT entra in gioco anche un approccio rivolto all’integrazione orizzontale e verticale. E se l’integrazione è un concetto già conosciuto, oggi assistiamo ad una sua evoluzione in smart.
Rimane quindi da scoprire cosa intendiamo con integrazione orizzontale e verticale.

L’integrazione orizzontale nell’Industria 4.0 implica, per l’azienda che decide di affrontarla, un ampliamento della propria attività a risorse e processi simili al proprio. Significa essere più competitiva sia a livello economico che a livello di strategie.
L’integrazione verticale invece attraversa tutte le fasi aziendali, dalla progettazione di prodotto alla sua realizzazione e messa sul mercato. Ciò è fondamentale perché opera su tutti i processi di business evitando una paralisi aziendale rispetto al mercato.

In questo articolo di Keplero possiamo comprendere quali siano i vantaggi di questo nuovo approccio metodologico all’integrazione orizzontale e verticale. Un approccio in cui fondamentale risulta la digitalizzazione che ha semplificato e migliorato l’integrazione aziendale: tutto tende a integrarsi al meglio creando un ambiente in cui tutto è connesso e comunica.

👉🏻 Vai all’articolo originale di Keplero: “Integrazione: parola d’ordine dell’Industria 4.0

CTA_keplero_infografica

 

 

 

Approfondimenti su BNext:

Denodo e la data virtualization a supporto di Machine Learning e Data Science

Il Machine Learning e la Data science sono strettamente legate alla data virtualization. denodo è il tool ideale individuato da BNova

Temporary Management: la nuova frontiera per il cambiamento

Il temporary management è utile nelle fasi di cambiamento aziendale quando serve supporto oltre alle competenze presenti ad organico

Tableau: quanto è importante la Data Visualization?

Quando si parla di “scienza” si tende a non associare gli aspetti creativi, ma senza una buona rappresentazione sono “solo numeri” comprensibili solo da chi li ha prodotti

BNova e la nuova collaborazione con un partner strategico CDi Manager

CDi Manager, specializzata nel Temporary Management e consulenza strategica, aiuta le aziende a incrementare competitività ed efficienza della propria organizzazione grazie a forme flessibili di ingaggio

Logistica 4.0: il futuro

Quando si parla di Logistica 4.0 si fa riferimento alle tecnologie digitali per stoccaggio e trasporto delle merci, e oggi questa è un esigenza per le aziende, che vengono aiutate da Iot e Big Data. Questa nuova forma di Logistica porta con sè nuove competenze, nuovi...

Dataiku: le novità della release 9

Dataiku, tante novità. Le energie si concentrano sul processo di trasformazione e analisi del dato e sulla collaborazione con altri tool, come Tableau

Smart Manufacturing e Keplero: la fabbrica connessa e i processi digitalizzati

Quando si parla di Smart Manufacturing ci si riferisce quasi sempre al concetto di "fabbrica connessa". La digitalizzazione e la connessione degli strumenti devono fare rendere al meglio tre elementi: processo, prodotto, persone. Tecnologicamente parlando quando si...

Vertica apre le porte alla Data Science

La Data Science, in termini di supporto decisionale alle aziende, ha un potenziale enorme, ma è una materia molto ampia e di carattere sperimentale: non necessariamente l’algoritmo migliore per un settore si rivela buono anche in realtà aziendali diverse. Ogni tecnica...

Data Governance: governare processi e responsabilità sui dati. Un use case in ambito finance.

Secondo Gartner erwin by Quest è la soluzione di Data Governance leader di mercato. Ecco i vantaggi in un use case in ambito finance

Smart energy: Keplero per il monitoraggio energetico

Smart energy monitoring, le tecnologie IoT firmate Keplero per il monitoraggio energetico, l’analisi dei consumi e l’efficienza energetica