Quando si parla di Smart Manufacturing ci si riferisce quasi sempre al concetto di “fabbrica connessa“, digitalizzazione e connessione degli strumenti aziendali con l’obiettivo di ottimizzare i processi per migliorarne l’efficienza e al contempo minimizzare sprechi e fermi macchina.

Per rispondere a questa esigenza è fondamentale avere consapevolezza della propria situazione, quindi raccogliere ed analizzare i dati generati dal processo produttivo. Dal punto di vista tecnologico ci si riferisce a soluzioni di Industrial IoT in grado di raccogliere le informazioni, elaborare i dati ed infine restituire informazioni di valore.

La soluzione Industrial IoT Keplero permette di migliorare le performance della produzione ed è in grado di mappare, modellare e gestire tutti i tipi di eventi che possono verificarsi durante il ciclo produttivo grazie alla componente Event Modeler. Vediamo in questo articolo di Keplero, partner di BNova per i progetti in ambito IoT, come funzionano la raccolta e l’analisi real-time dei dati generati durante il ciclo produttivo, con il supporto di un esempio pratico di Smart Manifacturing con il progetto MANIFOLD.

 

👉🏻 Vai all’articolo originale di Keplero: “Smart Manufacturing: Keplero per la fabbrica connessa e la digitalizzazione dei processi produttivi”

Manifold-smart-manufacturing-bnova-keplero