Cos’è un temporary manager? Come il temporary management si rivela utile nelle fase di cambiamento aziendale?

Spesso all’interno delle aziende può capitare che emergano in periodi particolari delle esigenze specifiche che non possono essere coperte con le professionalità presenti nell’organico. Ad esempio nel caso della fase di digitalizzazione aziendale, o di cambi architetturali o strategici radicali.

In casi come questi le soluzioni sono, o affidarsi ad un servizio esterno di consulenza, oppure assumere a tempo pieno la figura specifica. In entrambi i casi ci sono però aspetti da tenere di conto: un’assunzione, per di più di una figura skillata, di sicuro risolve il problema attuale, ma potrebbe rivelarsi nel lungo termine una spesa ben superiore a quella necessaria. D’altra parte il ruolo del consulente sicuramente limita la spesa nel lungo termine, ma è vincolato anche nei tempi perché è circoscritto al progetto per cui il consulente è coinvolto.

Il temporary manager è la soluzione ideale in casi come questi: il suo ruolo, proprio come quello di un manager ad organico, è quello di “aggiustare” la struttura organizzativa, avviare là dove serve una rivoluzione culturale che inizia con il suo input, ma che rimane nel tempo perché si porta dietro un lascito metodologico che l’azienda può continuare a sfruttare anche oltre il termine del suo mandato.

Per BNova la figura del temporary manager è sicuramente un valore aggiunto per un’azienda che sta attraversando un periodo di profondo cambiamento che sia di carattere metodologico o strutturale. Per questo abbiamo deciso di avviare la partnership con CDIManager a partire dallo scorso Maggio.
A sancire la collaborazione è l’obiettivo di base che ci accomuna: offrire una consulenza a 360 gradi forte dell’esperienza di entrambi i soggetti nei settori di competenza; da una parte skills tecniche ed esperienza consulenziale per le tecnologie digitali e l’analisi dati, dall’altra una forte competenza ed esperienza in ambito manageriale (Comunicato stampa)

In questo articolo di CDiGITAL vengono intervistate due realtà aziendali ben consolidate che hanno avuto bisogno dei temporary manager per portare in azienda nuove competenze e rivoluzionare il proprio approccio strategico e metodologico rispetto a quei settori aziendali che avevano bisogno di una “rinfrescata”.

Approfondimenti da BNext:

XAI – Cosa si intende per eXplainable Artificial Intelligence?

Parlare di Intelligenza Artificiale è ormai all’ordine del giorno. Gli ambiti di applicazione sono i più vari, si spazia dall’uso a supporto delle aziende e industrie in genere, quindi commercio al dettaglio, ottimizzazione di magazzini, inventari, rifornimenti,...

Cos’è il data management

Oggi più che mai i dati aziendali rappresentano un vero e proprio asset, un capitale, un importante fattore economico per le aziende di ogni dimensione e settore.  Così come qualche anno fa un’azienda automotive non...

Data augmentation: a cosa serve e cos’è

In varie situazioni abbiamo parlato dell’importanza dei dati e della loro corretta preparazione per garantire che i risultati ottenuti da progetti di Data Analysis siano corretti e coerenti con la realtà aziendale e possano quindi portare...

Data migration: cos’è, come si esegue e le best practice

La trasformazione digitale ha causato un notevole aumento delle attenzioni dedicate alla Data Governance, la cui qualità è assolutamente determinante per il successo di una strategia di business. Le aziende devono dedicare importanti risorse all’integrazione e alla...

Cos’è, cosa significa e quali sono le nuove frontiere dell’Industria 4.0

L’Industria 4.0 è un fenomeno globale di innovazione della manifattura, che non a caso viene riconosciuta come quarta rivoluzione industriale, in linea di continuità con quel progresso continuo iniziato nel lontano Settecento. Grazie ad una serie di tecnologie...

Cos’è e come funziona l’IoT

La Internet of Things (IoT) rappresenta una tecnologia emergente della quarta rivoluzione industriale. Vediamo cos’è e quali sono le sue basi

Cosa sono le Smart City, come funzionano. Esempi e tecnologie abilitanti

Perché oggi si parla tanto di Smart City? E perché i dati sono così importanti per garantire lo sviluppo e la crescita di una città intelligente? Una risposta secca potrebbe essere che uno dei principali vantaggi della città intelligente consiste nella più efficiente...

Business Intelligence, cos’è e come supporta le decisioni aziendali

Nel contesto delle tecnologie emergenti, i Big Data Analytics costituiscono uno dei principali elementi abilitanti dell’industria 4.0, fungendo molto spesso da denominatore comune per tutte le tecnologie che si occupano, con metodi e filosofie operative differenti, di...

Eyes4Innovation, la rete che ti semplifica la vita

La rete ti semplifica la vita. Ecco la massima sintesi del motivo per cui è nata Eyes4Innovation, ed anche lo scopo ultimo perseguito dalle aziende fondatrici. Scopri com’è andato l’evento di presentazione.

ETL, il significato di Extract, Transform, Load: cos’è e a cosa serve

I dati vengono generati con un flusso incessante, in ogni singolo istante, da miliardi di dispositivi interconnessi in tutto il mondo. Ma come è possibile estrarre valore da questa straordinaria risorsa digitale? Il paradigma Big Data, gli Advanced Analytics e...