DATA
GOVERNANCE

#1 Rule

La Data Governance è un’esigenza di business

La data governance è prima di tutto un’esigenza di business: ha lo scopo di comprendere il mercato, orientare le scelte strategiche, aiutare le risorse umane a prendere decisioni informate e ottimizzare il valore dell’intero patrimonio informativo. La data governance permette di orchestrare i dati in modo corretto e di garantirne la qualità preservandone l’integrità e la correttezza. Rappresenta il punto di partenza per tutte le aziende che vogliano sviluppare processi in ottica data driven.

#2 Rule

A cosa serve la Data Governance?

Mappatura e Qualità del Dato garantita

L’Azienda deve essere in grado di mappare tutto il patrimonio informativo: dati, fonti, applicativi per poi consentire lo step successivo che è quello della Data Quality. Se i dataset da cui si attinge per effettuare le analisi non contengono informazioni corrette e integre l’intera strategia data-driven è compromessa.

I dati arrivano spesso da fonti eterogenee siano esse interne od esterne all’azienda, con formati ed estensioni differenti, contenuti destrutturati e multimediali: email, conversazioni sui social network, documenti ma anche di immagini e di video. Per questo motivo, in un sistema di data governance efficace si deve poter accedere con facilità e rapidità a qualsiasi tipo di fonte.

Riconoscimento e gestione dei metadati

Con sempre maggiore frequenza, soprattutto in presenza di data lake, le informazioni sono corredate da tag e metadati che aiutano i sistemi a riconoscere rapidamente gli input, evitando ridondanze e selezionando gli elementi più utili a corroborare le analisi.

La capacità di attribuire tag ai nuovi dati inseriti nei repository è essenziale per affrontare la complessità determinata dalla crescita esponenziale della mole di informazioni a disposizione delle piattaforme analitiche.

Sicurezza by Default

Una delle caratteristiche che deve soddisfare la data governance è quello dei requisiti minimi di security e data protection, sia per la salvaguardia delle proprietà intellettuali dell’azienda, sia per ottemperare agli obblighi di legge – a partire dal GDPR – in materia di tutela della privacy dei propri clienti.

Data Democracy

Elemento chiave nella data governance è il Business Dictionary, ovvero uno strumento web che riduca il digital divide e che consenta a tutti di accedere ai dati di cui necessitano, di  sapere quali dati sono disponibili, da dove provengono, come sono stati aggregati e calcolati.

#3 Rule

Data Lineage, Data Governance e Data Quality

Tra Data Lineage, Data Governance e Data Quality c’è un forte legame di interdipendenza. La Data Lineage, elemento essenziale di una buona data governance, indica da dove i dati provengono, dove stanno andando e quali trasformazioni vengono loro applicate attraverso molteplici processi, è uno degli elementi di informazione più importante per il Metadata Management. Dal punto di vista della Data Quality e della Data Governance è importante utilizzare la Data Lineage per garantire che esistono regole aziendali, che vengono applicate dove previsto, che le regole di calcolo e altre trasformazioni sono corrette e che input e output di sistema risultano compatibili. La tracciabilità dei dati, garantita dalla Data lineage, è invece  lo strumento migliore per la validazione dei dati e rappresenta uno strumento di controllo relativo al loro utilizzo  anche a scopo di audit e di conformità alle normative.

Webinar

ACCESSO AL WEBINAR


ACCESSO AL WEBINAR


MASSA

VIA MASSA AVENZA N. 38

0585 842210

ROMA

VIA ERCOLANO SALVI N. 12

06 97620524

MILANO

LARGO RICHINI N. 6

02 58215555